the newmediologo

newmedia for human purpose

Rivoluzione Bio

without comments

Agricoltura biologica

Alimentazione biologica, biodiversità, sostenibilità, filiera corta, Kilometri zero sono termini nuovi entrati a far parte del lessico quotidiano degli italiani quali trend topic del momento; ma quali cambiamenti stanno portando nella nostra vita..?

I modello di sviluppo che ci è stato imposto a partire dal dopoguerra ci ha portati a produrre di più ed a consumare di più per acquistare quanto veniva prodotto in grande quantità. Questo ha cambiato la maniera di produrre e le aziende del settore primario sono passate dalla dimensione familiare-locale a quella industriale-multinazionale per arrivare poi alla finanziarizzazione con una conseguente perdita di profitti per i produttori e continui aumenti dei prezzi per i consumatori fino ad arrivare ad un imminente crollo del sistema a causa della sua totale insostenibilità.

Oggi si cerca di tornare indietro per recuperare una dimensione più umana e più adatta alla nostra realtà sociale ed economica e più rispettosa del lavoro e del territorio.. Vedere interi campi di ortaggi maturi destinati a marcire al suolo perché la congiuntura economica ha reso non profittevole la raccolta, apre una ferita che va curata e definitivamente sanata con un radicale cambiamento di rotta.. Qualcuno lo sta già facendo..

Negli ultimi due anni sono sorte diverse aziende che distribuiscono prodotti biologici a domicilio con modalità innovative, ovvero non ordini quello che vuoi ma ti viene mandato con la formula dell’abbonamento quello che la campagna produce in quel momento. Le aziende di distribuzione stipulano accordi con produttori locali a Certificazione Biologica i quali non devono più sottostare ai capricci del mercato ma possono contare su una base di clientela abbonata che acquista regolarmente.

Le aziende si chiamano Zolle, BioBox, BioExpress per citarne solo alcune, operano in ambiti territoriali diversi e propongono prodotti coltivati localmente consegnati a cadenze fisse pensate per garantire il massimo della freschezza dei prodotti. Sono molto importanti le ricadute economiche sul mondo dei produttori che vedono cambiare radicalmente il loro rapporto col mercato come illustrato in questo video:

Conoscere e diffondere queste realtà può contribuire al cambiamento positivo, a riprenderci il controllo delle dinamiche sociali e vitali che sono state sottratte da un sistema che nutre solo se stesso senza tener conto delle esigenze reali della società. Il cambiamento comincia dalla maggiore attenzione a quello che ci è più vicino ed a nuove modalità di soddisfare i nostri bisogni senza seguire mode o tendenze ma assorbendo comportamenti virtuosi fino a farli diventare normalità..

Letture consigliate: Agricoltura Biologica

Share

Scritto da newmediologo

luglio 1st, 2012 at 1:26 pm

Commenta